E’ tutto un friggi friggi!

Supplì, arancini, panzerotti o patatine? A metterli tutti nel cartoccio, insieme a molte altre specialità nazionali ed internazionali, ci pensa Fritto Misto, dal 24 Aprile al 3 Maggio ad Ascoli Piceno. Per l’undicesimo anno consecutivo, il capoluogo marchigiano, patria dell’Oliva tenera Ascolana Dop, è pronto a trasformarsi nella capitale della frittura per una città tutta da gustare, oltre che da scoprire.

«È tutto un friggi friggi» è il claim di questa fragrante edizione che annovera fra le principali novità lo spazio riservato a Vini e street food di marca. Grazie all’abilità di rinomati Maestri di Cucina, il cibo di strada diventerà gourmet! Per otto serate consecutive Massimo Garofoli, Aurelio Damiani, Enrico Mazzaroni, Errico Recanati e Rosaria Morganti cucineranno deliziose pietanze fritte, preparate con le migliori materie prime e proposte in abbinamento ai giusti vini. Questa nuova sezione è realizzata con il Consorzio di Tutela Vini Piceni che rafforza così la collaborazione con Fritto Misto.

Come di consueto, il Palafritto di Piazza Arringo, sarà il punto di partenza di un’irresistibile percorso nel gusto che si snoderà attraverso succulente specialità nazionali ed internazionali. Accanto ad appetitose ricette, già premiate dal pubblico nelle precedenti edizioni, faranno la loro comparsa croccanti novità, dal fish kebab, cucinato esclusivamente con pesce italiano, alla patatina fritta, preparata soltanto con patate dei Monti Sibillini, grazie alla collaborazione con il Consorzio Forestale dell’Appennino Centrale.

I coinvolgenti Cooking show e le perfette Degustazioni in programma presso il Polo Didattico sveleranno ai visitatori come preparare e come riconoscere una perfetta frittura; i laboratori Cucina la tua Oliva sapranno coinvolgere adulti e bambini, mentre saranno riservate solo ai più grandi le imperdibili Lezioni da Bere. Ad accompagnare le specialità fritte non mancherà la selezione di vini, presso l’Enoteca delle Marche; per gli amanti del luppolo, tornerà l’esclusivo spazio firmato dal Birrificio il Mastio di Urbisaglia. E per chi vuole rinunciare al glutine, ma non al gusto di una fragrante frittura, torna l’area dedicata al gluten free, in collaborazione con AIC Associazione Italiana Celiachia – Regione Marche.

Per il programma completo vai al sito di Fritto Misto

 

Autore dell'articolo: Redazione