Le Marche all’Expo

Expo 2015 costituisce un’opportunità, irripetibile e straordinaria, un catalizzatore di relazioni con il mondo. Per la Regione Marche, in particolare, Expo 2015 rappresenta la possibilità di  valorizzare le eccellenze regionali sotto il profilo enogastronomico, culturale e turistico e di comunicare le strategie regionali di internazionalizzazione.

Le Marche occuperanno temporaneamente  – dal 28 maggio all’11 giugno 2015 – uno degli spazi a rotazione previsti nel Cardo sud-est. L’arco temporale sarà di due settimane. Contemporaneamente per tutti i sei mesi della manifestazione le Marche presidieranno lo spazio di rappresentanza attraverso un ufficio all’interno di Palazzo Italia.

Sono stati individuati 5 eventi che faranno da apripista all’Expo 2015: Marche Endurance Lifestyle, Festival del Pesce Azzurro “Anghiò”, Macerata Opera Festival, Rossini Opera Festival e Tipicità. In particolare gli eventi riguarderanno i comuni di Ancona, Numana (AN), Sirolo (AN), Loreto (AN), San Benedetto del Tronto (AP), Macerata, Pesaro, e Fermo. Accanto a due eventi di livello internazionale che costituiscono la base del progetto, si sono accostate altre tre iniziative, sempre di valenza internazionale, che completano un quadro che rende il progetto non solo più originale, ma anche completo in tutti i suoi contenuti e nell’offerta complessiva, di tipo turistico, economico e culturale.

Le Marche hanno deciso di rappresentarsi con quattro macrovoci: le Marche di Gusto (il settore agroalimentare, i sistemi di qualità certificata, altri prodotti tipici, i vini), le Marche Arte e Sapori (uno sguardo nei musei), i testimonial, l’internazionalizzazione.

La Regione ha predisposto il sito www.expo2015.marche.it su cui è possibile consultare tutti gli eventi e tutte le iniziative programmate per l’occasione.

 

Autore dell'articolo: Redazione