Sulle vie del romanico

Proseguirà fino al 14 settembre prossimo l’iniziativa “Progetto Chiese Aperte – Sulle vie del Romanico Ascolano” che rende visitabili le più importanti chiese romaniche del centro cittadino, spesso purtroppo chiuse perchè non più parrocchiali (durante l’anno è però possibile visitarle attraverso una prenotazione presso l’Ufficio Arte Sacra della Diocesi).

Il  “Progetto Chiese Aperte – Sulle vie del Romanico Ascolano”  è promosso dalla Diocesi di Ascoli Piceno, dal Comune di Ascoli Piceno, dall’Ufficio Arte Sacra e Beni Culturali della Diocesi ed è gestito dall’Associazione di volontariato Asculum 2000. Gli operatori volontari accolgono con squisita cortesia i visitatori, tra i quali molti cittadini, e offrono loro la possibilità di godere appieno della bellezza di un inestimabile patrimonio storico e artistico.

Le chiese che possono essere visitate sono tra le più antiche e importanti della città: si tratta della Cattedrale, del Battistero e delle Chiese di San Gregorio Magno, Santa Maria Intervineas e dei Santi Vincenzo e Anastasio.

Queste preziose testimonianze potranno essere scoperte, oltre che attraverso visite autonome e gratuite ai singoli monumenti, anche attraverso tour, guidati dagli operatori dell’Associazione, con partenza dal Battistero.

L’itinerario proposto permetterà di comprendere ancor meglio l’eccezionale fioritura dell’arte sacra nell’Ascoli medievale. L’iniziativa segue i seguenti orari:

Chiese di San Gregorio Magno e Santi Vincenzo e Anastasio: dal martedì alla domenica 10.30 – 13.00 e 15.30 – 18.30.

Chiesa di Santa Maria Intervineas: sabato e domenica 10.30 – 13.00 e 15.30 – 18.30.

Battistero: lunedì 10.00 – 13.00 e dal martedì alla domenica 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00

Museo Diocesano: dal lunedì al venerdì 10.00 – 13.00 e sabato e domenica 10.00 – 13.00 e 15.30 – 18.30.

Cattedrale: tutti i giorni 7.30 – 12.00 e 15.30 – 19.00

Le visite guidate saranno effettuate dal 14 luglio al 31 agosto, con partenza dal Battistero secondo il seguente orario: dal martedì al venerdì alle ore 17.00, sabato alle ore 10.30 e domenica alle ore 17.00.

L’itinerario comprende la visita alle chiese di San Giacomo Apostolo, San Gregorio Magno, Santa Maria Intervineas, Santi Vincenzo ed Anastasio e al ciclo pittorico della Cripta di San Vittore. Tutti gli operatori che accoglieranno i visitatori nelle chiese sono stati opportunamente formati attraverso il “Corso di formazione per Operatori dei Beni Culturali Ecclesiastici” organizzato dall’Ufficio Arte Sacra e Beni Culturali della Diocesi di Ascoli Piceno.

Per informazioni e prenotazioni: dal lunedì al venerdì (9.00-13.00): Asculum 2000, c/o Ufficio Arte Sacra e Beni Culturali della Diocesi di Ascoli Piceno tel. 0736.252883 – fax 0736.247708 cell. 338/3657608 E-mail: museodiocesano.ap@libero.it

 

Autore dell'articolo: Redazione